Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PER L'ITALIA


  1. I termini di consegna indicati nella conferma sono puramente indicativi, s'intendono senza impegno da parte nostra e sono subordinati alla consegna a noi da parte delle Case rappresentate o dei ns. fornitori. In nessun caso il ritardo nelle consegne dà diritto al cliente ad indennizzi di sorta per eventuali danni diretti ed indiretti, né tanto meno dà diritto a domandare la risoluzione del contratto. Gli ordini verranno evasi secondo le disponibilità del momento senza garanzie di saldo. Eventuali rimanenze saranno inviate appena disponibili, salvo che vengano annullate dal committente al ricevimento della spedizione.
  2. La garanzia dei prodotti da noi venduti è sempre la stessa a noi riconosciuta dalle singole case costruttrici e sempre che da noi forniti da non oltre un anno, e che il cliente si impegna ad accettare assolvendo la nostra società da ogni responsabilità. Col solo fatto di conferire l'ordinazione il cliente dichiara di conoscere le ns. condizioni generali di vendita e ogni eventuale limitazione legale o norma di sicurezza relativa all'impiego dei materiali ordinati. È pertanto esclusa ogni responsabilità della ns. società per qualsiasi danno, diretto o indiretto, causato a persone o cose, dall'impiego dei materiali ordinati. Qualora venga accertata la validità del reclamo la garanzia non andrà oltre l'accredito o la sostituzione dei prodotti; i prodotti che, invece, risultassero non funzionanti per cause non imputabili alla loro qualità, bensì a seguito di manomissioni, rotture, errato montaggio, eccetera, saranno rispediti in porto assegnato al committente.
  3. Resi per errata ordinazione od errata spedizione saranno accettati solo se giustificati ed effettuati entro 8 (otto) giorni dalla consegna della merce. Ogni sostituzione di materiale deve essere autorizzata anticipatamente dalla ns. società. I materiali resi per qualsiasi causa dovranno essere consegnati o spediti franco da ogni spesa alla nostra società al magazzino di Calderara di Reno e devono essere accompagnati da un regolare documento di trasporto su cui devono obbligatoriamente essere annotati gli estremi del ns. documento di trasporto o quelli della ns. fattura di vendita.
  4. Nessun pagamento sarà ritenuto valido se non fatto direttamente alla ns. Sede, quelli eseguiti od accettati in modo diverso non derogano tale condizione, che potrà da noi essere invocata. In caso di ritardato pagamento, verrà applicato l'interesse moratorio nella misura stabilita dal D.Lgs. 9/10/02 n. 231 senza pregiudizio di ogni altra azione, compresa la sospensione o la risoluzione della fornitura. In tutti i casi di cambiamento nella situazione del compratore, capacità, fallimento, sospensione di pagamento, risoluzione di Società, concordato, ecc., abbiamo la facoltà di esigere garanzie speciali o di annullare la vendita. Il mancato o ritardato pagamento di una consegna ci autorizza a ritenerci sciolti da qualsiasi impegno e a ritenere nulli tutti i contratti di vendita in corso.
  5. Vige per le ns. forniture la clausola di revisione dei prezzi in funzione di quelli dei materiali o del costo della mano d'opera, o di entrambi, della modifica dei listini da parte dei ns. fornitori, oppure dei rapporti di cambio tra l'euro e la valuta del paese in cui è situata la casa costruttrice. Tale clausola si intende accettata dal cliente e dà diritto a noi di revisionare i prezzi pattuiti per forniture, parzialmente o totalmente non espletate, in misura percentuale di ns. determinazione pertanto i prezzi esposti nei listini non sono impegnativi in quanto potranno essere variati senza alcuna comunicazione.
  6. Caratteristiche tecniche: i prodotti finiti corrispondono alle caratteristiche tecniche descritte sui nostri cataloghi e potranno essere apportate modifiche e varianti.
  7. Ogni e qualsiasi controversia potesse nascere in dipendenza della vendita che forma oggetto della presente sarà sottoposta al giudizio del foro di Milano o di Bologna, a ns. insindacabile scelta.